Public Air Solutions

Soluzioni per l’aria negli spazi pubblici

Le nostre soluzioni di filtrazione per una migliore qualità dell'aria nelle città

La sfida: l'aria inquinata nelle città di tutto il mondo

Molti residenti delle città soffrono nel respirare l'alta concentrazione di inquinanti presenti nell'aria circostante. Fonti come il traffico e l'industria causano alte concentrazioni di particolato e biossido di azoto (NO2). In Germania e in altri paesi, i superamenti dei valori limite sono una costante fonte di discussione. Nelle aree ad alto traffico o nei luoghi con grandi emissioni e basso scambio d'aria, l'esposizione è particolarmente elevata e l'effetto sulla salute umana è dannoso. 

Questo vale, ad esempio, per le strade trafficate e le stazioni della metropolitana. Le persone con malattie respiratorie, gli anziani o i bambini non dovrebbero essere esposti ad alte concentrazioni di particolato o biossido di azoto. Circondarsi di aria pulita è una necessità di qualità della vita. Nei luoghi in cui le persone studiano, lavorano, fanno shopping o trascorrono il loro tempo libero, è importante essere circondati da aria pulita.

L'Autorità europea per l'ambiente AEA sottolinea inoltre questo rischio nella sua relazione sulla qualità dell'aria 2018:

Le nostre soluzioni per una migliore qualità dell'aria nelle città

E funziona così:

I cubi filtranti forniscono aria pulita
nelle zone a rischio inquinamento

Il cubo filtrante modulare MANN+HUMMEL aiuta a migliorare la qualità dell'aria in luoghi ad alto inquinamento atmosferico, come incroci di traffico o strade trafficate. Anche in aree particolarmente sensibili come cortili scolastici, parchi giochi o aree ristorazione, l'uso di cubi filtranti aiuta a ridurre in modo efficiente gli inquinanti atmosferici. La tecnologia cubo filtrante può anche essere integrata nell'infrastruttura esistente come fermate degli autobus o cartelloni pubblicitari (vedere griglie e quadrati filtranti). 

I cubi filtranti applicabili in modo decentrato sono in grado di trattenere più dell'80% del biossido di azoto (NO2), dell’ozono (O3) e delle polveri sottili contenute nell'aria circostante che viene trascinata all'interno. Il nucleo della tecnologia è un filtro combinato di nuova concezione, che include uno strato filtrante che trattiene il particolato. A causa dell'ampia superficie dei supporti aggiuntivi a carbone attivo altamente poroso, NO2 e O3 vengono assorbiti in modo molto efficace a una caduta di pressione e a un consumo energetico particolarmente bassi. 

A seconda dei requisiti, l'utilizzo di un sistema modulare consente di installare un certo numero di cubi filtranti uno sopra l'altro per formare una colonna filtrante. Una colonna filtrante con tre cubi filtranti è in grado di pulire 14.500 m³ di aria ogni ora. I cubi filtranti sono dotati di un'architettura di sistema meccatronica intelligente. I sensori disponibili registrano i dati sull'aria e sulle condizioni meteorologiche, nonché il livello di inquinamento e trasferiscono i dati su un cloud. In questo modo il sistema di filtranti si controlla da solo a seconda delle condizioni limite operative e ambientali e quindi consente di risparmiare sui costi energetici poiché la ventola funziona solo quando è necessaria.
 

Efficacia scientificamente provata dei cubi filtranti 

Già nel 2018, l'efficacia dei cubi filtranti MANN+HUMMEL è stata confermata in uno studio congiunto con il KIT (Karlsruhe Institute of Technology). Nel frattempo, l'efficacia di un'installazione su vasta area di colonne filtranti è stata dimostrata in test a lungo termine presso il Neckartor di Stoccarda, in Germania. Questa strada principale, molto frequentata, è stata per lungo tempo uno dei luoghi più inquinati della Germania dalle polveri sottili e dai gas nocivi. Informazioni più dettagliate sulla procedura e sull'impostazione dei test sono disponibili nella relazione finale del progetto pilota, elaborata di concerto con il Ministero dei Trasporti del Baden-Württemberg. 

Rispetto ad altre misure dei piani di controllo dell'inquinamento atmosferico delle città, l'installazione di una rete di cubi filtranti ha avuto più successo della media. Azioni come la conversione del parco veicoli in veicoli elettrici, l'espansione e la promozione del traffico su due ruote e dei trasporti pubblici, gli aggiornamenti software e la gestione del traffico sono tutte nella gamma a una cifra, molto bassa in termini di riduzione del biossido di azoto. Solo i divieti di circolazione sarebbero all'incirca equivalenti all'efficacia dei cubi filtranti, ma non solo limitano fortemente il traffico dovuto alle consegne e quello dei pendolari, ma tengono anche i consumatori lontani dai centri cittadini. Poiché i cubi filtranti puliscono l'aria senza influire sul flusso del traffico, sono adatti all'economia e allo stesso tempo proteggono residenti e passanti.
 

Procedura illustrativa di installazione di un cubo filtrante 

La prima fase del progetto è lo studio dell'area circostante, che ha livelli particolarmente elevati di inquinanti. Che si tratti di un'area aperta su una strada trafficata, un cortile interno di un quartiere affaristico o una stazione della metropolitana parzialmente chiusa, i nostri esperti fanno calcoli per ognuna di queste condizioni e considerano diverse misure. Controllano dove le polveri sottili e l'inquinamento da NO2 sono più elevati e come gli inquinanti si diffondono nell'aria. Successivamente determinano quanti cubi filtranti sono necessari e dove devono essere installati nella rispettiva area. Con l'aiuto di una simulazione, questi piani vengono determinati internamente e quindi controllati da un ufficio di ingegneria indipendente. 

Un cubo filtrante richiede 1 m² di spazio e accesso all'elettricità. A seconda della posizione e delle esigenze del cliente, è possibile includere una base e una connessione dati. Una volta completata la preparazione dell'infrastruttura in loco, può iniziare l'installazione dei sistemi. Grazie a un'architettura di sistema intelligente, il cubo filtrante si controlla da solo a seconda delle condizioni operative e ambientali. Tuttavia, l'operatore può anche controllare le unità tramite telecomando e accedere al sistema in base alle esigenze.

 

Scheda tecnica          Prova di efficacia          Brochure del cubo filtrante

Progetti di riferimento

Stuttgart Neckartor

Stuttgart Neckartor

Germania: Installazione del cubo filtrante a Neckartor, Stoccarda. Campo di filtrazione atmosferica aperto in un segmento stradale di 250 m con 23 cubi filtranti II e III.

Parco a tema Everland Resort

Parco a tema Everland Resort

Corea del Sud: 8 cubi filtranti nell'area d'ingresso del parco divertimenti per migliorare il servizio clienti

Fermata dell'autobus a Indaiatuba

Fermata dell'autobus a Indaiatuba

Brasile: Cubi filtranti alla fermata dell'autobus a Praça Dom Pedro

Weinsberger Straße Heilbronn

Weinsberger Straße Heilbronn

Germania: installazione di 24 cubi filtranti III e 2 cubi filtranti I per proteggere residenti e passanti ed evitare divieti di veicoli diesel.

Shanghai presso lo stabilimento MANN+HUMMEL

Shanghai presso lo stabilimento MANN+HUMMEL

Cina: Progetto di studio presso la sede MANN+HUMMEL Shanghai a Xingqing Road, Jiading Industrial Zone.

Stoccarda Hohenheimer Straße

Stoccarda Hohenheimer Straße

Germania: installazione di 20 cubi filtranti II e III su una strada molto frequentata nel cuore di Stoccarda.

Complesso di appartamenti a Gajaeul

Complesso di appartamenti a Gajaeul

Sud Corea: Installazione di 2 cubi filtranti per proteggere i residenti dal pericolo di polveri sottli, in particolare i bambini mentre giocano.

Pragstraße a Stoccarda

Pragstraße a Stoccarda

Germania: installazione di 10 cubi filtranti III per rimuovere gli inquinanti atmosferici dall'aria circostante nella strada trafficata

Complesso di Bleyle a Ludwigsburg

Complesso di Bleyle a Ludwigsburg

Germania: Una scuola, un asilo, un centro medico e varie aziende. La società WOLFF & MUELLER intende proteggere le persone dalle polveri sottili utilizzando 3 cubi filtranti II.

Bengaluru, Cubbon Park

Bengaluru, Cubbon Park

India: Progetto di studio al Cubbon Park di Bengaluru, Karnataka.

Urban Harbour a Ludwigsburg

Urban Harbour a Ludwigsburg

Germania: progetto di studio a Ludwigsburg. Tecnologia a cubo filtrante installata in un container su una strada trafficata.

Ludwigsburg presso lo stabilimento MANN+HUMMEL

Ludwigsburg presso lo stabilimento MANN+HUMMEL

Germania: progetto di studio presso la sede di MANN+HUMMEL.

Indaiatube presso lo stabilimento MANN+HUMMEL

Indaiatube presso lo stabilimento MANN+HUMMEL

Brasile: Cubi filtranti nello stabilimento MANN+HUMMEL di Indaiatuba

Cosa dicono i media

Un nuovo filtro aspirapolvere

Un nuovo filtro aspirapolvere

Stoccarda assiste all'introduzione di aspirapolveri in grado di rimuovere il biossido di azoto dall'aria

Il veicolo è una Chevrolet Bolt Ev filtrata

Il veicolo è una Chevrolet Bolt Ev filtrata

Ci sono alcuni inquinanti relativi ai trasporti che non puoi fermare.

Un "mangiapolvere" a Cubbon Park

Un "mangiapolvere" a Cubbon Park

Cubbon Park ora ha un "mangiapolvere" che aspira l’aria circostante e rilascia aria purificata.

Il campione nascosto combatte le particelle sottili

Il campione nascosto combatte le particelle sottili

La tedesca MANN+HUMMEL sta lavorando a una tecnologia per filtrare le polveri dannose.

MANN+HUMMEL presenta la tecnologia per ridurre il NO2

MANN+HUMMEL presenta la tecnologia per ridurre il NO2

Oggi, presso la sede centrale di Ludwigsburg MANN+HUMMEL, ha presentato una tecnologia che riduce il biossido di azoto (NO2).

MANN+HUMMEL presenta la tecnologia per ridurre il NO2

MANN+HUMMEL presenta la tecnologia per ridurre il NO2

Oggi, presso la sede centrale di Ludwigsburg MANN+HUMMEL, ha presentato una tecnologia che riduce il biossido di azoto (NO2).

Persone da contattare

Thomas Michalak
Sales & Business Development Manager | Public Air Solutions