Novità

Bus per le vaccinazioni dotato di purificatori d'aria

martedì - 16 marzo 2021

Ludwigsburg, marzo 2021 - In collaborazione con Health Laboratories GmbH, il fornitore di servizi di mobilità BFS Business Fleet Solutions GmbH fa la sua parte nella lotta contro il COVID-19 trasformando un autobus MAN Neoplan Cityliner in un centro di vaccinazione su ruote. Per il promettente progetto pilota, BFS ha convertito il pullman di lusso in un centro mobile di test e vaccinazione in poche settimane, con MANN+HUMMEL che lo ha equipaggiato con depuratori d'aria antivirali specializzati.

Il purificatore d'aria mobile TK850, insieme al filtro dell'aria HEPA (testato individualmente secondo ISO 29463 & EN 1822) installato all'interno del tetto, è in grado di filtrare in modo affidabile più del 99,995% di virus, batteri e microorganismi dall'aria. "Proprio come nelle normali sale d'attesa e nei centri di vaccinazione, i nostri purificatori d'aria possono essere utilizzati anche per filtrare i virus all'interno dell'autobus. Questo assicura che tutto il personale e i visitatori siano protetti dalle infezioni - un requisito importante per la nuova strategia di vaccinazione mobile", dice Jan-Eric Raschke, direttore di Air Solution Systems di MANN+HUMMEL. "Siamo lieti di fornire a BFS i nostri sistemi di filtraggio dell'aria e di poter contribuire a trovare nuove vie d'uscita dalla pandemia".

L'autobus può essere utilizzato in qualsiasi luogo dove sono richiesti test e vaccinazioni. È dotato di tutta l'attrezzatura tecnica di cui potrebbe aver bisogno ed è equipaggiato per fornire risultati di test istantanei. Health Laboratories GmbH, che gestisce il laboratorio mobile, ha sviluppato il concetto medico in collaborazione con Siemens Healthineers, con la sponsorizzazione del dottor Kai Gutensohn. Health Laboratories GmbH offre test locali, vaccinazioni e anche altri esami medici che possono essere eseguiti nel laboratorio mobile. Anche dopo la fase di vaccinazione, i depuratori d'aria MANN+HUMMEL rimarranno rilevanti per il progetto, poiché i sistemi di filtraggio offrono una protezione generale contro la trasmissione dei virus nell'aria e possono quindi ridurre al minimo anche la diffusione di raffreddori e malattie influenzali.

"Vediamo l'autobus come una sorta di prototipo", dice l'amministratore delegato della BFS Jan Plieninger. BFS è attualmente in discussione con diverse autorità locali e fornitori di servizi, che sono molto interessati al centro mobile di test e vaccinazione. Le richieste sono arrivate anche tramite DocStop, un'iniziativa per i camionisti che richiedono assistenza medica. "Siamo abbastanza sicuri che finiremo per convertire e offrire diversi altri autobus. Una volta che gli eventi pubblici potranno riprendere, il nostro autobus fornirà un modo flessibile di effettuare il test COVID-19 su un gran numero di visitatori". Per la sua prima missione, l'autobus farà la spola tra le scuole del distretto di Schwäbisch Hall, al fine di testare quanti più studenti e insegnanti possibile", annuncia Plieninger.

Persone da contattare

Sophie-Charlotte Kloiber
Junior Public Relations Manager